Non si può parlare di vernacolo anconitano senza coinvolgere Mario Panzini, avvocato e studioso, che per tutta la vita ha studiato le origini del nostro vernacolo, dando alla luce una massiccia raccolta di stupendi sonetti e realizzando l’insostituibile Dizionario del vernacolo anconetano, in tre volumi. Una opera ciclopica, ormai introvabile, che dovrebbe essere presente in ogni biblioteca anconetana

Fine dei contenuti

Non ci sono più pagine da caricare